numero27-28 - LECARITI

Vai ai contenuti

Menu principale:

fronesis

F R O N E S I S

n. 27 (gennaio - giugno 2018)

INTERVENTI. Lino Gambacorta, Rancas, i tamburi degli ultimi della terra; Antonella Sarti Evans, «A brave new post-war world». La Liberazione e la Resistenza in Italia nella nuova narrativa neozelandese; Matteo M. Vecchio, L’anima delle cose. Antonia Pozzi, a mo’ d’introduzione; Giancarlo Chiariglione, Gian Maria Volonté tra commedia dell’arte, fabula atellana e maschera sociale; Mascia Cardelli, L’illusione di Alfonso Chierici genio erede.

TESTI. Georg Christoph Lichtenberg, La potenza dell’amore; Franz Pforr, Lettera a Johann David Passavant; Ulrich von Wilamowitz-Moellendorff, Apollo (traduzione di Gabriele Machetti); Fabio Strinati, Obscurandum.

RECENSIONI. Rileggendo, e ricordando, Dino Formaggio (a cura di Enzo Fantin): Dino Formaggio, L’arte come idea e come esperienza.  Tre poeti (a cura di Massimo Seriacopi): Lorenzo Bastida, I quaderni del vino; Rosalba De Filippis, Le sorelle in aria; Caterina Trombetti, Attimi e infinito/Moments and Infinite.


Torna ai contenuti | Torna al menu