numero21-22 - LECARITI

Vai ai contenuti

Menu principale:

fronesis

F R O N E S I S

n. 21 (gennaio - giugno 2015)

INTERVENTI. Mariangela Esposito, La scala amoris. Mediazione e ascesa erotica nel discorso della Diotima platonica; Roberto Taioli, Le parole sono veicoli del mondo. Estetica, prelinguaggio, poesia; Simone Barlettai, Sulle tracce della Pia dantesca. Una ricerca lunga settecento anni; Antonio R. Daniele, Omicidi “in stile Buzzati”. Quando l’uomo uccide per troppa umanità; Paolo Lago, Primavera tra angoscia e bellezza. Un tòpos romanzo in Pier Paolo Pasolini; Alfredo Gritti, L’abbazia di Chiaravalle. Una testimonianza del centro Italia a Milano; Mascia Cardelli, Napoleone come Giove. Il classicismo imperiale di Luigi Lamberti e Andrea Appiani.
 
TESTI. Wilhelm Heinse, Alcuni dipinti della Galleria di Düsseldorf; Christoph Martin Wieland, Il Sallustio di Orazio. Nota al testo. Filologia di poeta.

RECENSIONI (a cura di Massimo Seriacopi). Cristina Borgogni, Ildegarda. La sibilla renana; Rosalba De Filippis, Danielle. L’ultima foglia è sempre la più alta; Annalisa Macchia, Interporto Est; Martina Michelangeli, La personalità di Don Giovanni; Roberto Orlandini, Figlio del tempo; Luisa Pinnelli, Come diventare felici con la «Divina Commedia»; Marco Sterpos, Scrivere teatro nel regime. Giovacchino Forzano e la collaborazione con Mussolini.


n. 22 (luglio - dicembre 2015)
INTERVENTI. Lino Gambacorta, Il peronismo come espressione focale del populismo contemporaneo (i); Giuseppe Girimonti Greco, Griselda e le beffarde. Primi appunti su una (falsa) dicotomia decameroniana; Matteo M. Vecchio, «Tutto batta, palpiti, commuova». Antonia Pozzi e Gustave Flaubert; Mascia Cardelli, Giovanni Labus legge la Trinità soncinate. Una lezione di metodo ed erudizione.
 
TESTI. Wilhelm Heinse, Alcuni dipinti della Galleria di Düsseldorf (ii); Christoph Martin Wieland, Cos’è il Hochteutsch?; Johann Kaspar von Orelli, Michelangelo poeta.

LAVORI IN CORSO. Alessandro Stile, Osservazioni sul reading filosofico; Fornaretto Vieri, Storie del mio giardino.

RECENSIONI (a cura di Enzo Fantin). Michele Bongiovanni, Victor de Sabata. Un profilo; Ian Bostridge, Il viaggio d’inverno di Schubert. Anatomia di un’ossessione; John Daverio, Robert Schumann. Araldo di una «nuova era poetica»; Alberto Fassone, Come un suono di natura. Saggi su Mahler; John Eliot Gardiner, La musica nel castello del cielo. Un ritratto di Johann Sebastian Bach; Paolo Isotta, Altri canti di Marte. Udire in voce mista al dolce suono; Roberto Liso, Franco Ferrara. Genio, dolore, ricerca.


Torna ai contenuti | Torna al menu